Articoli filtrati dai tag: undefined

Lenergia_e_il_virtuosismo.__Roberto_Cappello_DSC_2517

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Giovedì 24 febbraio 2022, alle ore 18.30 presso il Piano Nobile del Palazzo Falconieri
verrà inaugurata la mostra fotografica L’occhio su Liszt. Immagini dal Festival Liszt di Albano, a cura di Maurizio D'Alessandro.
 L'esposizione propone in chiave documentaria e creativa scatti fotografici significativi del festival lisztiano ormai considerato il più prestigioso e longevo in Italia.
Sono scatti che raccontano attimi emozionali propri del momento interpretativo musicale; i backstage, la gestualità comunicativa dell’interloquio tra i musicisti;
il momento del pubblico calato nella dimensione della ricezione che rende il luogo per il tempo dato dell’ascolto un unicum.
Scatti che fermano nel loro silenzio tutta la forza relazionale di quei momenti entrati a fare parte anche di una socialità fortemente vissuta intorno alla musica.
Nel corso del vernissage verrà proiettato il filmato "Liszt ad Albano e il suo Festival" a cura di Maurizio d’Alessandro.
La mostra resterà aperta fino al 23 marzo 2022.
Ingresso libero fino a esaurimento posti con SuperGreenPass e maschera ffp2.

Lisztomanias-de-Chateauroux-2018-402x600

 

 

 

 

IL FESTIVAL LISZT DI ALBANO HA PARTECIPATO AL FORUM  EUROPEO  SULLE MAGGIORI REALTà LISZTIANE IN EUROPA. UN INVITO DELL'ISTITUTO RICERCHE MUSICOLOGICHE DEL CENTRO  NAZIONALE FRANCESE DI MUSICOLOGIA CHE SI E' TENUTO NELL'AMBITO DEL FESTIVAL LISZT DI CHATEAUROUX IN FRANCIA CON LA PARTECIPAZIONE DI AUSTRIA, FRANCIA, GERMANIA, ITALIA, OLANDA, UNGHERIA.

INIZIERA' IL PROSSIMO ANNO UNA COLLABORAZIONE E COOPERAZIONE DEL FESTIVAL LISZT DI ALBANO CON LE ISTITUZIONI LISZTIANE EUROPEE.

EYCH2018_Logos_Pink-IT-300

 

 Il Festival Liszt di Albano è stato scelto dalla Commissione       Cultura del MIBACT (Ministero per i Beni Culturali e Turismo)   per fare parte degli eventi più rappresentativi per l’Anno   Europeo del Patrimonio Culturale 2018.

logo-liszt-zapfino-grigioritaglio

 

 

A breve verrà comunicato il calendario

dei concerti del Festival Liszt Albano 2018

che prenderà avvio in ottobre

 

Venerdì 16 febbraio 2018 - ore 19

Accademia d'Ungheria in Roma - Via Giulia 1

Acc.Ungheria

 

 

 

 

 

 

 

L’Accademia d’Ungheria in Roma presenta: Festival Liszt Albano: il festival lisztiano di eccellenza in Italia

Presentazione del volume antologico Lisztianamente - 30 anni di musica con Liszt

e del primo video mai realizzato su Liszt ad Albano e il suo festival

Intervengono:

Maurizio D'Alessandro, Musicista, musicologo, Direttore Artistico e fondatore del Festival Liszt Albano

Johann Herczog - Musicista, musicologo- Direttore artistico Fondazione Pierluigi da Palestrina, Consulente musicale Accademia d’Ungheria in Roma

Claudia Colombati- Professoressa di Estetica e Filosofia della Musica Università Roma Tor Vergata

Kazimir Morski, Direttore d’orchestra, pianista Professore di storia e prassi dell’interpretazione musicale

Università Slesiana di Katowice, Università Roma Tor Vergata

Fausto Di Cesare, Pianista concertista, professore emerito Conservatorio di Musica di Santa Cecilia in Roma

DOMENICA 14 GENNAIO ORE 18 - PALAZZO SAVELLI ALBANO

IL CONCERTO SARA' TENUTO DAL PIANISTA LEONARDO PIERDOMENICO

leonardo-pierdomenico-allauditorium-gaber

 

      in programma

      Clementi: sonata op.25 n.5 in fa# minore 

      Debussy: 3 Estampes 

      Chopin: ballata n.4 op.52 

      Liszt: Ballata n.2 S.171 

      Liszt: Scherzo und Marsch S.177 

 

 

    info e prenotazioni - 069364605

    biglietteria sul posto due ore prima del concerto

I GRANDI CONCERTI DEL FESTIVAL LISZT ALBANO 

CONTINUANO  A PALAZZO SAVELLI

DAL 10 DICEMBRE 2017 AL 14 GENNAIO 2018

 

 

DOMENICA 10 DICEMBRE ORE 18.30

SOGNO D'AMORE:

UN ROMANTICO GRAN BALLO  DELL'OTTOCENTO SULLE ORME DI  FRANZ LISZT

COMPAGNIA NAZIONALE  DI DANZA STORICA CON NINO GRAZIANO LUCA

Compagnia_nazionale_di_danza_storicaWEB_PICCOLA

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

_________________________________________

VENERDì 22 DICEMBRE ORE 18

DANZE POPOLARI E VOCALITA'

Chamber_Orch_Natale_2017.18-p1

mouhlen

 

 

 

 


 

KHMELNYTSKY CHAMBER ORCHESTRA

GABRIELLE MOUHLEN, SOPRANO

MUSICHE DI LISZT, GRIEG, TCIAIKOVSKY, ROSSINI

BELLINI, STRAUSS

_________________________________________

DOMENICA 7 GENNAIO 2018 - ORE 18

L'EPOCA DI LISZT

QUARTETTO TAGG - MAURIZIO D'ALESSANDRO CLARINETTO

quartetto_TAAGMaurizio_DAlessandro

 

 

 

 

 

 

 

F. Schubert - Quartettsatz

L. Van Beethoven - Quartetto Op.18 No.6

J. Brahms - Quintetto Op. 115

__________________________________________________

GIOVEDì 11 GENNAIO 2018 - ORE 18

I CAPOLAVORI CAMERISTICI

TRIO CARANNANTE-ORBAN-DE VERO

Giuseppe_CarannanteDoru_Orbande-vero

 

 

 

 

 

 

F. Liszt:  Romance oublièe , Elegie N° 2

W. A. Mozart: Trio Kegelstatt

L. van Beethoven: Trio Op. 11 (versione con la viola)

___________________________________________________

DOMENICA 14 GENNAIO 2018 - ORE 18

I GIOVANI VIRTUOSI 

VINCENZO MALTEMPO, PIANOFORTE

vincenzo_maltempo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

F. Liszt:

Rapsodia ungherese n.14

Rapsodia ungherese n.13 

Rapsodia ungherese n.2

Vallée d'Obermann, Années de pèlerinage I

Soirées de Vienne (Valses-caprices d'aprèes F. Schubert)

Totentanz

_______________________________________________

Per informazioni e prenotazioni

Drin Service - 069364605

facebook festival liszt albano

 

 


DOMENICA 2 APRILE 2017 

CHIESA CATTEDRALE S. PANCRAZIO - ALBANO - ORE 18

MESSA DI SUFFRAGIO PER FRANZ LISZT

Un-intenso-primo-piano-di-Franz-Liszt


IN RICORDO DEL PIANISTA E COMPOSITORE

CANONICO ONORARIO NEL 1879 DELLA CHIESA CATTEDRALE DI ALBANO

A RIPRESA DELL'ANICA TRADIZIONE DI UNA MESSA ANNUALE

A 130 ANNI DALLA PRIMA MESSA INDETTA NEL 1887

LUIGI CIUFFA, ORGANO

CHIARA DE SANTIS, VIOLONCELLO

DSC_2966

Si è conclusa con una standing ovation la 30° edizione del Festival Liszt di Albano.   Il violinista Antala Szalai considerato  il migliore violinista zigano del mondo insieme alla prestigiosa Orchestra  Tzigana di Budapest ha ricevuto dopo la sua altissima e strabiliante esecuzione una interminabile richiesta di bis da parte di un pubblico che ha occupato tutti gli spazi possibili della sala nobile di Palazzo Savelli e delle sale adiacenti. Viva soddisfazione  del direttore artistico Maurizio D’Alessandro che a conclusione  ha espresso l’entusiasmo per questo festival  diventato negli anni una eccellenza italiana. D’Alessandro ha altresì riportato i saluti dell’Ambasciata d’ Ungheria  - rappresentata in sala da personale diplomatico- e della stessa Accademia in Roma con la quale verrà potenziato la collaborazione nella prossima edizione del festival.  Soddisfazione anche per l'amministrazione comunale che ha contribuito al festival. Altissimo lo standard degli artisti (solisti, ensemble e orchestra che hanno partecipato); raffinati e rari i programmi musicali ascoltati.  Il pubblico notevolmente aumentato durante tutti i concerti del festival,  proveniente anche da fuori regione (oltre duemilacinquecento tra partecipanti e richieste di partecipazione purtroppo non tutte esaudite per ragioni di spazio) ha sottolineato con la sua  presenza  le ricezione  dei contenuti della manifestazione  volti alla diffusione di vera cultura e quindi fuori da logiche di mero spettacolo.

Si conclude domenica 24 gennaio alle ore 18 presso Palazzo Savelli ad Albano il Festival Liszt con un recital della pianista Sofya Gulyak che eseguirà musiche di Wagner/Liszt, Liszt, Chopin, Mussorsgkij. L'ingresso al concerto è gratuito. Data la notevole affluenza di pubblico si consiglia di arrivare con molto anticipo.

«InizioPrec.12Succ.Fine»
Pagina 1 di 2