Sabato 17 Novembre 2001 00:00

Liszt e la cultura mediterranea

Sabato 17 novembre 2001

Palazzo Savelli – Albano Laziale

 

Settimane musicali lisztiane

VII edizione

 

I Convegno di studi

Liszt e la cultura mediterranea

 

L’Europa mediterranea

 

Prof.ssa  Claudia Colombati

(Università di Roma Tor Vergata)

La cultura italiana

nell’immaginario creativo lisztiano

Prof. Jose Peris La Casa

(Università Autonoma di Madrid)

Franz Liszt e la Spagna

Prof. ssa Danièle Pistone

(Università La Sorbona 4 – Parigi)

La ricezione di Franz Liszt

in Francia

 

Il mito

 

Dott.ssa Mara Lacchè

(Musicologa Dottoranda La Sorbona 4 Parigi

Università di Roma Tor Vergata)

Il mito di Prometeo nell’opera e nel pensiero di Franz Liszt.

Alle origini dell’Umanesimo lisztiano.

Prof. Johann Herczog

(Università di Lecce)

“Harold” o Taugenichts”?La percezione dell’Italia in Liszt

 

La melodia

 

Prof. ssa Rossana Dalmonte

(Università di Trento)

Franz Liszt: melodia e scale

Prof. Kazimierz Morsi

(Università di Katowice, Università di Roma Tor Vergata)

Il canto del Petrarca e la melodia belliniana nell’opera lisztiana

 

 

 

Roma

 

 

Prof. Raoul Meloncelli

(Università di Roma “La Sapienza”

Liszt a Roma: i rapporti con la borghesia romana

Dott.ssa Laura Aquilani

(Musicologa –Roma)

Franz Liszt tra Roma e Tivoli

Valore simbolico e “sacro” nella musica popolare

Prof. Maurizio D’Alessandro

(Musicista-Roma)

Franz Liszt e la musica sacra negli anni romani